a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
  • Cibi ricchi di antiossidanti:  la loro accettabilità  condizionata dall’ansia e  dalla  paura dei cibi nuovi

  • I Gulfi di Salvo Foti

  • Il ristorante di Montalbano

  • Vino in Giappone – La scommessa  è  sul valore aggiunto

  • Ilario Perrot è il nuovo sommelier del ristorante Lume di Luigi Taglienti a Milano

  • Tenuta Sarno, l’evoluzione del Fiano e la scoperta di Candida

  • Disidratazione: l’alcol e le alte temperature non vanno d’accordo

  • La signora dell’Alto Adige

CULTURA

Biricoccolo, giuggiola, azzerolo, corniolo, ciliegia cuccarina, pomariello… se questi nomi non vi dicono nulla è perché non avete (ancora) visitato l’Orto dei frutti dimenticati! Questo gioiello nascosto si trova in una zona della Romagna chiamata Valmarecchia, e più precisamente nel piccolo borgo di Pennabilli dove, negli anni 80,il maestro Tonino Guerra (poeta, sceneggiatore, scrittore e grande nome del nostro panorama culturale) decise di stabilirsi, finendo per lasciarvi impressa indelebilmente la propria l’impronta. Pennabilli è infatti il fulcro del museo diffuso ‘I luoghi dell’anima’ che comprende sette diversi musei sparsi nella zona, ideati proprio da Tonino Guerra con l’obiettivo di animare la fantasia del visitatore.

RICERCA

E’ l’unico robot al mondo  progettato per studiare il comportamento e il movimento delle radici delle piante: si chiama Plantoide ed è stato realizzato  dal gruppo di ricerca guidato da Barbara Mazzolai del Centro di Micro Bio-Robotica di Pontedera. Il Centro, che fa parte dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova,noto per le sue attività di ricerca all'avanguardia nella robotica, nanomateriali, scienze della vita e computazionali, è un punto di riferimento internazionale nel settore della robotica bio-ispirata.

DICONO DEL CAFFE’
Vinosano parla di voi

a

tenuta grillo

I Tag di Vinosano