a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi

 

News da Vinosano: vendemmia difficile in Franciacorta, riconoscimenti per Villa Russiz e Cantine Volpi

Vendemmia difficile il 2017, in Franciacorta

Colpita dalla gelata di primavera che ha causato una riduzione delle rese del 30%. “Solo in primavera – dice Silvano Brescianini, Vice Presidente del Consorzio Franciacorta – potremo fare un consuntivo. Molto dipende dalla gestione che le cantine hanno deciso di intraprendere nei mesi successivi le gelate. Per quanto riguarda il forte caldo – precisa Brescianini- questo non inciderà in modo negativo sulle rese essendo la vite una pianta mediterranea che sopporta il caldo e la scarsità delle piogge”.


Pioggia di riconoscimenti per Villa Russiz: il Sauvignon De la Tour 2015

Ha ottenuto da metà 2017 il maggior numero di premi. Vitigno di origine francese, introdotto in Italia da Theodor De la tour si presenta fresco e seducente con gli inconfondibili sentori di pesca a pasta bianca e sambuco e retrogusto agrumato di pompelmo rosa. Vino di grande corpo, elegante e vellutato.


Oro e argento per i vini doc di Cantine Volpi

Medaglia d’oro del Gilbert& Gaillard per il” Timorasso DOC Cascina La Zerba Volpedo 2015” e quella d’argento del Frankfurt International Trophy a cui si aggiunge l’oro per il “ Moscato DOC Piemonte 2016” “ . Mineralità, struttura, profumi e intensità il Timorasso 2015, dolcezza, armonia e freschezza il Moscato Piemonte 2016 sono – dice Carlo Volpi patron delle Cantine Volpi, espressioni delle nostre uve che premiano una azienda impegnata nel coniugare tradizione e innovazione”.


La Franciacorta aumenta la sua base ampelografia con l’inserimento di un nuovo vitigno

Oltre allo Chardonnay, Pinot bianco e Pinot nero. Si tratta dell’Erbtama vitigno a bacca bianca originario del Bresciano dimenticato ma di cui si ha notizia sin dal 500. L’Erbamat entra nella base ampelografia con la misura massima del 10%, ad eccezione del Satèn, aprendo la strada a nuove possibilità di differenziazione.

Italy, Brescia province, Franciacorta wine area, Erbusco

Scritto da

maurogallinaro@gmail.com

Nessun commento

Lascia un commento