a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

Brindisi di Capodanno: gli italiani amano il tappo naturale

48 ore, poco più al grande STAPPO: non saranno meno di 90 milioni di bottiglie di spumante che saranno stappate per il brindisi di Capodanno

E se l’Italia dello spumante gode ottima salute con un trend di crescita sul mercato mondiale grazie al Prosecco, ottima salute per il tappo di sughero. Si, perché gli Italiani amano il tappo naturale, più tradizionale ed ecosostenibile di quello sintetico.

E poi dove lo mettiamo il fascino del gesto celebrativo di colui che stappa la bottiglia…tanto che sono in molti a conservarlo in ricordo di un momento che comunque si vuole felice.

Secondo la CIA – Confederazione Italiana Agricoltori – salteranno in aria 95 milioni di tappi naturali. E proprio per assicurare la qualità del tappo di sughero è stata lanciata in 12 Paesi tra cui l’Italia, una campagna di promozione del sughero indetta da da Apcor (Associazione portoghese Produttori di Sughero). In Italia opera Amorim Cork Italia cui si affidano ben 2.500 cantine, con un fatturato che rappresenta il 36% dei tappi da sughero a livello mondiale.

Uno dei complici del nostro successo – dice Carlos Velos Dos Santos Presidente di Amorim Cork Itali – è l’alta tecnologia utilizzata garante dell’aroma e del gusto delle bollicine”.

Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino