a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
HomeAltro

Altro

DAL 6 AL 13 OTTOBRE L’ASSOCIAZIONE SARÀ ALL’EVENTO MILANESE CON UN CALENDARIO RICCO DI EVENTI: UN’ASTA DI BOTTIGLIE, UNA DEGUSTAZIONE NELLA VIGNA DI LEONARDO, L’USCITA DE «IL PANETTONE E L’ARTE DEL VINO» E L’ANTEPRIMA IN CORSO BUENOS AIRES DELLA VERA STRADA DEL VINO OLIMPICA 2026 Le Donne del Vino partecipano alla Milano Wine Week, decine di eventi dal 6 al 13 ottobre in centro città. Raccogliendo l’invito del vulcanico presidente Federico Gordini, l’Associazione nazionale guidata da Donatella Cinelli Colombini, ha tantissimi appuntamenti in calendario. Uno su tutti è un assaggio di quella che sarà, nel 2026, la vera Strada del vino olimpica Milano-Cortina, idea geniale di Gordini «che riproporrà un percorso attraverso i territori del vino, facendo tappa nelle cantine da Milano a Cortina, luogo delle Olimpiadi invernali, e crea un nuovo tipo di turismo del vino legato agli sport invernali». Un’idea che troverà un’anticipazione domenica 13 settembre, in Corso Buenos Aires quando cantine lombarde, venete e del Trentino Alto Adige offriranno i loro vini in assaggio all’interno dei negozi della celebre arteria milanese che, per un giorno, si trasformerà nella prefigurazione della Strada olimpica Milano-Cortina 2026. Il ricavato della giornata andrà all’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) «Un appuntamento a cui non potevamo

Per leggere un paesaggio e comprenderlo non è sufficiente  averne percezione: bisogna “entrarci dentro” e interagire con i luoghi per farne parte. E’ quanto ha realizzato Mariagiovanna Basile architetto urbanista, in collaborazione con Massimiliano Moraca  ingegnere con la “CARTA DEL TERRITORIO DELLA CHAMPAGNE  IN 3D”: un viaggio dentro le vigne attraverso un'interazione multimediale.

“LA CANTINA PERFETTA”- Grandi vini da collezione (edito  Rizzoli) Volete una cantina perfetta?  Ecco il libro che fa per voi: una  lista delle 70 etichette più pregiate del mondo: dal Tignanello di Marchesi Antinori,  all’Opus One, al Vega Sicilia Unico, al Dom Perignon P3 Troisieme Plènitude. La firma è di Chiara Giannotti, donna del vino, esperta  sommelier, banditrice d’aste, collaboratrice di importanti testate di settore. Un libro ricco i immagini, di storie  affascinanti, ma soprattutto  di passione. Fortunati e bravi coloro - dice Daniele Cernilli, direttore di DoctorWine -, che ha curato l’introduzione generale del libro, che amano circondarsi di belle cose, tra cui una cantina di vini da  collezione!     Il Giro d’Italia incontra il vino. Protagonista di questa edizione il Sangiovese di Romagna, vino dinamico e brillante espressione di una terra l’Emilia  Romagna che ha dato molti campioni tra cui l’indimenticabile Marco Pantani e l’attuale allenatore della nazionale italiana Davide Cassani. Il 19  maggio nel corso della nona tappa, la cronosquadre individuale tra Riccione e San Marino con ”Il Palio  del  vino Sangiovese”. Abbiamo iniziato la Wine Stage- dice Mauro Vegni-  nei migliori territori italiani vogliamo espander questa esperienza ad altri prodotti espressione delle eccellenze italiane nel mondo. In duplice lingua - italiano e cinese,