a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
HomeVinosano parla di voi

Vinosano parla di voi

Un’amica una volta mi ha chiesto “Cos’è per te il Brunello?” … cerco di risponderle con questo mio scritto “Bevo Brunello per ricordare, non per dimenticare”, usando le parole dell’enologo, o come si dice oggi, wine-maker Roberto Cipresso, che con i suoi famosi “viaggi” nel vino è alla ricerca della “quadratura del cerchio”, della perfetta armonia.

Leggi di più

Dice un vecchio proverbio che "non esiste tradizione che non sia nata da un’innovazione". A fronte di quest'affermazione, Giacomo Neri, titolare di Casanova di Neri, potrebbe essere considerato l’alfiere della "nuova" tradizione  poiché i suoi Brunelli di stampo moderno hanno fatto scuola tanto quanto i tradizionalissimi prodotti delle dinastie storiche.    

Leggi di più

Rosso da uve Pinot Nero e Barbera, fresco, potente, avvolgente, piacevole a bersi: prima annata in commercio il 2017, Hosteria vuole fare “amicizia” con tutti, ma soprattutto sembra dire, complice un’etichetta moderna e da effetto visivo “qui non si discute: sono il riscatto del Monferrato dal gusto internazionale, per un ampio pubblico ”.

Leggi di più

“Appius 2014 è un poco diverso dai precedenti, assomiglia più a un vino bianco della Borgogna che a un vino bianco italiano per la sua spiccata acidità”- esordisce così Hans Terzer, il wine maker più famoso del’Alto Adige, alla presentazione di Appius 2014, appuntamento che segna l’inizio del  Merano WineFestival.

Leggi di più

Non manca certo di intuizione, carattere, idee questa energica solare signora che ha confermato ancor una volta di essere lei la “Signora del vino”dell’Alto Adige. E proprio questa sua straordinaria intuizione che l’ha portata a credere in una miniera, la più alta d’Europa (2.000 metri) per un progetto che aveva tutta l’aria di un sogno strampalato. Maturare in un ex cava, alcune bottiglie delle sue prestigiose etichette ilblend” Beyond the Clouds”e l’autoctono “ Gewuerztraminer”della Vigna Kastelaz che si trova a Tramin/Termeno.

Leggi di più

Grande organizzatore  del convegno  “Collisioni a Jesi ”  per celebrare  i 50 anni della DOC Castelli di Jesi, Jan D’Agata  con il suo progetto Indigena,ha conquistato per  simpatia e competenza tutti: produttori, giornalisti, buyers, sommelier (la maggior parte internazionali), esperti molti dei quali intervenuti al convegno di apertura” Bianco come i vino” La sua palpabile visibilità (non passa inosservato!) ha un grande alleato nella semplicità della parola, nella vivacità di pensiero e nella profonda inattaccabile professionalità.

Leggi di più

Meltina (sopra Bolzano) 1.200 metri, la cantina più alta d’Europa dove il mondo agricolo è ancora autentico fatto di pazienza, lavoro e passione. Una esperienza unica! L’incontro con Josef Reiterer – proprietario assieme alla moglie Marianna della cantina ARUNDA è di quelli che non si dimenticano: occhi azzurri, grembiule blu intenso, gentilissimo e disponibile (un altoatesino atipico, se la riservatezza è un loro carattere). Avrebbe potuto essere il farmacista, il ciabattino, il postino di questo paese, e invece è il cantiniere più famoso della zona.

Leggi di più