a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

En primeur per la “Collina dei Ciliegi”

En primeur:  vendita in botte per l’Amarone 2015 della ”Collina dei Ciliegi”, annunciata come tra le migliori negli ultimi decenni. Escamotage pubblicitario? Assolutamente no, indice invece di altissima qualità tanto da indurre gli acquirenti a comprare il vino quando è ancora in botte sicuri della eccezionalità del prodotto.

Lo sanno e lo fanno in Francia, specialmente in Borgogna, lo ha fatto in Italia  il celebre Monfortino prodotto da Giacomo Conterno. Barrique da 225 litri personalizzate con tanto di targa e pronte al debutto in bottiglia, già acquistate da imprenditori, banchieri, sceicchi (non potevano mancare), per un totale di 18 barrique.

L’annata 2015 -dice il Massimo Gianolli presidente della Collina dei Ciliegi- è un Grande Amarone, un Rosso che rimarrà nella storia della Valpantena”. Prezzo a bottiglia? Dovrebbe essere di circa 83 euro a bottiglia (la barrique costa 25.000 euro e viene divisa in 300 bottiglie da 0,75 L). Investimento assicurato.

Claudio Chiricolo

Tag degli articoli
Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino