a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

Il futuro del vino? Ecco i cambiamenti previsti dagli specialisti del settore

Saranno molti i cambiamenti nel mondo del vino nel prossimo quarto di secolo

1200 professionisti, di 50 paesi, sono stati interpellati per un sondaggio creato da Meininger’s Wine Business Journal e non pochi sono stati i cambiamenti previsti dagli specialisti del settore del vino.

Tra questi segnaliamo, oltre al già conosciuto riscaldamento globale, la probabile ascesa di alcuni vitigni come il Riesling per i bianchi ed il Pinot Nero, Grenache, Tempranillo e Gamay, ma anche Nebbiolo, Sangiovese e Barbera per i rossi.

Gli intervistati prevedono che ci sarà una preferenza per i vini con minore contenuto alcolico, se non nullo. Scontata l’ascesa del Bio e del settore dei vini “naturali”, ma anche delle nuove bevande tout court, sia analcoliche che alcoliche. Vince nella gara delle vendite l’utilizzo dello smartphone che  contribuirà a rendere la vendita online più significativa nei confronti del retail tradizionale, con Amazon che si accaparra il 40% del mercato.

 

Claudio Chiricolo

Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino