a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

In crescita la Coop. Del vino Terre Cevico

È stato recentemente presentato il bilancio della associazione cooperativa Terre Cevico, realtà dell’Emilia Romagna che raggruppa oltre 5000 soci viticoltori con 7000 ettari a conduzione diretta, un territorio molto ampio che ha prodotto nell’ultima annata ben 1,6 milioni di quintali di uva lavorata (vendemmia 2018), con una produzione annua di 100 milioni di bottiglie.

Cresce il patrimonio netto di Terre Cevico, che sale a 69,7 milioni di euro, ed aumentano gli utili, pari a 625.000€. L’export raggiunge quota 42,9 milioni di euro, facendo registrare un ottimo +28% con 5 i mercati di riferimento per il gruppo: Cina, Giappone, Russia, Francia e Regno Unito.

Numeri importanti si registrano anche per il comparto del biologico, che seppur in presenza di una vendemmia 2017 non eccellente in termini di quantità, fa raggiungere in Italia un fatturato vicino al milione di euro, a testimonianza della crescita di domanda del prodotto biologico.

I dati sono stati presentati da Massimo Gallina, Direttore Amministrativo e Finanziario del Gruppo ed il Direttore Generale Lauro Giovannini.  Presente inoltre l’Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna Simona Caselli, che ha dichiarato: “La cooperazione assume un ruolo fondamentale nel tessuto economico ed in particolare nel settore agricolo. E’ fondamentale per affrontare il mercato internazionale e l’innovazione. Quali sono le scommesse per il futuro? Biodiversità ed Enoturismo.

Tag degli articoli
Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino