a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

Merano Wine festival 2018

Sarà la splendida location dell’Acquario Romano in Piazza Manfredo Fanti , 47 a Roma sabato 13 Ottobre, la cornice suggestiva per il “Wine Hunter” e patron della 27^ edizione di Merano Wine Festival, Helmuth Kocher ,  per illustrare il programma e le tante novità di un appuntamento il Merano Wine Festival che si terrà dal 9 al 21 novembre 2018.

Un appuntamento  cresciuto nel tempo  e,divenuto un punto di riferimento per i wine lovers e  che da sempre ha fatto della qualità il suo punto di forza “ Oggi- dice il patron del Festival- nel nostro paese abbiamo molta qualità, noi a Merano vogliamo portare  i migliori produttori, senza dimenticare quel tocco di mondanità e intrattenimento che fa di questo Festival un unicum nel panorama dei Festival italiani e internazionali”.

Certo non mancheranno le eccellenze divise nelle diverse sezioni : si inizia da Naturae e Purae-Bio&Dynamica il venerdi 9 nello spazio della Kurthaus con i vini green di quasi 120 griffe,con una novità i Piwi Wine, ovvero quei vini prodotti da vitigni resistenti le malattie, che stanno aprendo una strada molto interessante” una risposta- dice Helmut Khoker- al cambiamento climatico in atto”.

La serata inaugurale, il Gala Dinner del 9 Novembrre nella suggestiva cornice del Kursaal, si apre ufficialmente con presentazione  delle 354 aziende del  Bel  Paese capaci di di rappresentare al meglio la produzione nazionale aspettando di conoscere gli Awards Platinum con le migliori 54 etichette. Poi ancora le New Entries ma anche la selezione Extremis con produttori eroici come Marisa Cuomo, Villa Crespi e la sezione deicata a Wine International con vini provenienti da tutto il mondo in particolare con la partecipazione dei Grand Cru di Bordeaux.

Tradizione come sempre la Charity Wine Master all’Hotel delle Terme con molte verticali a sostegno di importanti progetti di beneficenza.

Ma Il MERANO WINE FESTIVAL  non è solo vino: Dal 9 al 12 Novembre  uno spazio di 450 mq in Piazza della Rena si trasformerà in un palcoscenico di wine&food tasting, con incontri con chef e piccoli produttori.  Da non perdere  la nuova area espositiva dedicata Spirits Experience, capitanata dal barman Fabio Bacchi :un viaggio tra degustazioni  seminari a tema. Attesa la la presentazione della guida VINI BUONI D’ITALIA di Alessandro Scorsone, senza dimenticare la  immancabile “Passerpromenade “la famosa passeggiata amata dalla principessa Sissi con l’accurata selezione dei prodotti tipici nazionali e internazionali.

 Emanuela Medi, giornalista- sommelier

#MWF18 #meranowinwfestival #winehunter

Tag degli articoli
Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino

Nessun commento

Lascia un commento