a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

Produrre birra con la tecnologia CAVIBEER

Produrre birra migliore, in metà tempo e con metà energia: oggi si può, con la tecnologia CAVIBEER brevettata dal CNR. Si tratta del primo apparato al mondo che sostituisce le tecnologie esistenti, immutate da secoli, relativamente alla fase di “cottura” del mosto di birra grazie, all’integrazione di processi di cavitazione idrodinamica controllata.

La nuova tecnologia consente una riduzione dei tempi di lavoro di oltre il 50% e dei consumi di energia di oltre il 40%. Permette così l’eliminazione di alcune fasi del processo produttivo come la triturazione a secco dei grani e la bollitura del mosto, garantendo migliori proprietà strutturali della birra ed una maggiore durata di conservazione.

Brevettato congiuntamente dal CNR e dal partner privato Bysea SRL, che hanno anche depositato il marchio CAVIBEER, la tecnologia è stata industrializzata dalla società officina meccanica G.B.L. Srl.

Tag degli articoli
Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino