a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi

settembre 2019

Lo voglio proprio vedere se a un fallo non dato , un gol sospirato, una sgambetto di troppo non volano piatti e bicchieri! Certo che se lo aspettano, fa parte del gioco, i proprietari,i commensali,camerieri, sommelier, che servono a a tavola  durante una partita  e sono dolori se il tavolo è quello sbagliato . , meglio qualche bicchiere rotto in più., che perdere! E’ ripartito il campionato con la Juventus da anni imbattibile e con una folta schiera di inseguitrici pronti a scalzarla.. ..aspettiamo. Ma cosa c’è di nuovo negli stadi? C’è che almeno i più importanti hanno veri e propri ristoranti di livello, skybox e skylomqgue con vista privilegiata e chef di alto livello. Ad inaugurare la tendenza, ormai diversi anni fa, è stato il Real Madrid, che, al Santiago Bernabeu,  che aprì il Puerta 57, nell’anello superiore dello stadio: un business, arrivato  anche in Italia, con il Chianti Classico che nel 2014 dette vita alla partnership con la Fiorentina da cui scaturì il Crystal Lounge Gallo Nero: cucina toscana, vini esclusivamente Chianti Classico e tifo viola. Lazio, Sampdoria  e la fiorentina si servono per  l’hospitality da  Infront, che la scorsa stagione portò al Franchi, all’Olimpico ed al Ferraris i piatti