a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
HomeEconomia

Economia

Anche se il nostro  paese non rientra tra i principali fornitori di prodotti agroalimentari, pesando appena 1,5% , pur tuttavia il Made in Italy è molto apprezzato e in crescita  in un paese come il Giappone che con un valore superiore ai 57 miliardi rappresenta il quinto mercato al mondo  e il cui  Pil pro capite è superiore del 10% a quello italiano.

“Non è vero che ci sia un ritorno massivo dei giovani verso l’agricoltura, un fenomeno   non rilevabile  da un punto statistico  in quanto sono poche migliaia di persone- dice in questa lunga intervista Lucio Fumagalli, Presidente dell’Istituto Nazionale di Sociologia Rurale-  c’è invece un fenomeno estremamente importante che è la  notevole crescita della percezione positiva  rispetto alla attività dell’imprenditore agricolo   la cui immagine non è più quella  del contadino.”

Il programma LIFE, di cui abbiamo già parlato, è l’unico strumento di finanziamento dell'Unione Europea per l'ambiente e il clima. L'obiettivo generale del programma, come detto, è quello di contribuire all'attuazione, all'aggiornamento e allo sviluppo della politica e della legislazione ambientale e climatica comunitaria mediante il cofinanziamento di progetti in base al Reg. UE  n. 1293/2013.

Certamente il 2018 olivicolo nel nostro paese non è stato dei migliori, contrassegnato da gelate tardive primaverili che hanno impedito la produzione dei frutti e da una estate e inizio autunno variabile nelle temperature, con lo sviluppo di malattie parassitarie: il risultato è un 50% della produzione in meno rispetto al 2017 per un totale di 215 mila tonnellate di olio prodotto.

Il programma LIFE è l’unico strumento di finanziamento dell'Unione Europea per l'ambiente e il clima. L'obiettivo generale del programma è quello di contribuire all'attuazione, all'aggiornamento e allo sviluppo della politica e della legislazione ambientale e climatica comunitaria mediante il cofinanziamento di progetti di applicabilità e di interesse europeo (Reg. UE  n. 1293/2013).