a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

Andrea Rigoni vince il Premio Sostenibilità di Ernest & Young.

“Per aver innovato, nel corso degli anni, le tecniche di produzione e l’offerta dei propri prodotti, senza mai rinunciare alla qualità e alla propria identità etica aziendale, valorizzando sempre la sana alimentazione, fino a diventare leader di mercato nel proprio settore”.

È questa la motivazione ufficiale che Ernest & Young ha utilizzato nel conferire il Premio Sostenibilità ad Andrea Rigoni, amministratore delegato e Presidente di Rigoni di Asiago, gruppo da 130 milioni di euro di fatturato e proprietario dei marchi Mielbio, Fiordifrutta, Nocciolata, Dolcedì, Tantifrutti e Dolceherbe.

Il premio è giunto a coronamento di un percorso di sostenibilità intrapreso dalla sua azienda, cominciato dal nuovo assetto che proprio Andrea è riuscito a dare a Rigoni di Asiago, scegliendo di produrre solo secondo il metodo biologico. Interventi alla catena produttiva, risparmio energetico, riciclo dell’acqua e smaltimento virtuoso dei rifiuti sono le ulteriori migliorie introdotte in azienda, che hanno permesso ad Andrea Rigoni di ottenere questo meritato premio ed a Rigoni di Asiago di essere una delle aziende più green d’Italia.

Claudio Chiricolo

Tag degli articoli
Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino