a

I Tag di Vinosano
Rubrica di Emanuela Medi
 

Il pecorino sardo piace a Clooney

Piace a George Clooney il pecorino sardo: secondo i giornali britannici il celebre attore sarebbe intenzionato a produrlo e commercializzarlo di persona.

A conferma pare, siano partiti per Los Angeles chili di pecorino sardo destinati agli amici di “ George”.. per un assaggio e una conferma del celebre prodotto Made in Italy. Che Clooney, due volte vincitore del premio Oscar, ami cimentarsi in settori che non siano quello della cinematografia ma del buon gusto, lo dimostra la società Casamigos da lui fondata nel 2013 per commercializzare la tequila Casamigos, Il pecorino sardo, secondo voci a lui vicine, ormai fa parte dei menù dell’attore e di sua moglie Amal che ha conosciuto il famoso formaggio sardo dal contadino Peppino Fadda che nel sud della Sardegna si sposta con il suo furgoncino.

Solo  tasting d’’autore o anche naso per gli affari ? Ricordiamo come – dice Coldiretti- che  che le esportazioni del pecorino sardo sono aumentate di circa il 50%  nel 2019 e non stupirebbe l’interesse economico dell’attore visto che  circa due pezzi su tre di pecoorino e fiore sardo vengono venduti negli States.

Tag degli articoli
Condividi sui social network
Scritto da

VINOSANO nasce nel 2014 come naturale proseguimento di VIVERE FRIZZANTE, edito Diabasis, un saggio di Emanuela Medi giornalista scientifica che ha voluto indagare sul rapporto ”vino e salute”. Dati, ricerche , interviste hanno messo in luce i tanti aspetti positivi per la salute, ma anche negativi della più antica bevanda della storia. Ma allora, come oggi, il bere positivo ha un significato più profondo: parla di noi. VIVERE FRIZZANTE come VINOSANO: un percorso nella trasversalità del vino